image-164
LogoWeb1
image-335

 info@solidaria.org        Numero verde: 800 864 863

image-582

2004-2020

16 anni di solidarietà

2004 - 2020

16 anni di solidarietà

Domande e Risposte

FAQLight

CC Banca CARIGE

IBAN  IT35 M06175 01406 000001672280

int. Solidaria, Associazione per la Solidarietà e lo Sviluppo

 

CC Postale n. 85818243

int. Solidaria, Associazione per la Solidarietà e lo Sviluppo

Via T. Molteni, 2/1 B - 16151 GENOVA

C. F. 95075990101

Tel. +39 010 8602531

Fax +39 010 8602966

info@solidaria.org

SITEMAP

HOME

 

 

CHI SIAMO

report attività

contatti

COME LAVORIAMO

dove lavoriamo

sostegno a distanza

COSA PUOI FARE

sostegno a distanza

donazione

5 x mille

ACQUA VITA

 

Privacy & Cookies  Policy

Quello che c'è da sapere

In cosa consiste il sostegno a distanza?
Il sostegno a distanza consiste in un impegno economico e morale finalizzato a garantire al beneficiario residente in un Paese povero la possibilità di avere un’istruzione e, nei casi in cui è necessario, un supporto nutrizionale.
Con il sostegno a distanza vengono aiutati nuclei familiari impossibilitati a sostenere le spese necessarie allo sviluppo dei figli
(spese scolastiche, alimentazione, vestiario) che rimangono nella loro famiglia continuando a vivere secondo le proprie tradizioni. I benefici di tale forma di solidarietà non si limitano al minore sostenuto ma si trasmettono alla comunità, a cui sono dedicati specifici interventi di sviluppo.

 

A chi è rivolto il sostegno a distanza?

Il programma è rivolto a minori in difficoltà economiche e spesso privati della possibilità di frequentare la scuola, oppure a rischio di denutrizione o emarginazione sociale. Ogni bambino possiede un solo sostenitore il quale può essere una singola persona, una famiglia, un gruppo di amici, un’impresa.

 

Come posso attivare il sostegno?

Per attivare il sostegno occorre compilare il form di adesione (in questa pagina). Riceverai via posta la scheda di un minore in pochi giorni. Ti raccomandiamo di conservarla, essendo l'unica copia disponibile.

 

Quanto è il contributo richiesto?
ll contributo richiesto per sostenere un bambino a distanza è di 80 centesimi al giorno (24 euro al mese), che possono essere versati mensilmente, trimestralmente, semestralmente o annualmente mediante banca, posta oppure carta di credito dopo aver ricevuto la scheda e la fotografia del bambino affidato.

È possibile anche il sostegno ad una scuola con 30 centesimi al giorno (15 euro mensili).

 

Come viene utilizzato il contributo? 

Il contributo non viene inviato direttamente al bambino sostenuto o alla sua famiglia non essendovi la garanzia di un corretto uso, ma viene utilizzato per le attività previste dal programma di sostegno (come spese scolastiche, alimentazione, distribuzioni di vestiario), beneficiando anche minori non ancora inseriti nel programma.

 

Quando termina il sostegno?

In genere il sostegno si conclude alla fine della scuola secondaria. Può però accadere che si concluda prima a causa della mancata partecipazione alle attività previste o al trasferimento della famiglia in un' altra località. In tal caso il sostenitore riceverà una comunicazione che spiega i motivi della conclusione con la proposta di un nuovo minore da sostenere.

 

Come posso fare per interrompere il sostegno?
Il sostegno a distanza non ha nessun vincolo legale, pertanto puoi interromperlo in qualunque momento, semplicemente comunicandolo al nostro ufficio.

 

Quali informazioni riceverò?
Al momento dell'adesione riceverai la documentazione personale del minore sostenuto. Periodicamente invieremo una nuova fotografia e aggiornamenti sulle attività realizzate. Maggiori informazioni qui. 

 

È possibile scegliere l'età o il sesso del bambino da sostenere?

In genere l’età media dei bambini da adottare è compresa tra i sei e i dieci anni. È possibile comunque segnalare una preferenza e, nei limiti delle possibilità, terremo conto della richiesta.

 

Posso corrispondere con il bambino sostenuto?
Certamente. Una lettera, una fotografia o una cartolina della tua città è un dono molto grande per un bambino. Evita di inserire del denaro nella busta perchè difficilmente arriverebbe a destinazione. Puoi inviare la corrispondenza a questo indirizzo: Solidaria, via T. Molteni 2/1B – 16151 Genova, indicando sulla busta il nome del bambino e il codice di riferimento.
 

Posso inviare dei doni?

Sconsigliamo l’invio di doni che può essere causa di diseguaglianze e delusioni tra i bambini della comunità. Inoltre spedizione, trasporto e sdoganamento hanno costi elevati. Se desideri, puoi inviare un contributo che servirà ad acquistare localmente un dono.

 

Posso visitare il bambino?

La visita è possibile e l'incontro con il bambino sostenuto e la sua famiglia rappresentano un’esperienza unica che ti raccomandiamo. Leggi alcune testimonianze. Il viaggio in genere non presenta difficoltà, pur se in alcune località le condizioni di vita possono essere disagevoli. Occorre tuttavia avvertirci con almeno un mese di anticipo per informare il nostro staff locale.
 

Il contributo versato è detraibile?
Solidaria è una Onlus (Organizzazione Non Lucrativa Utilità Sociale) e i contributi erogati sono deducibili o detraibili dal reddito imponibile. Maggiori informazioni qui.

 

Come posso comunicare una variazione di indirizzo, oppure il cambio di quota o modalità di versamento del contributo?
Puoi comunicarci queste variazioni inviando un’e-mail a info@solidaria.org oppure chiamandoci al numero 345 5360270

Hai un'altra domanda?

Compila il modulo per ricevere maggiori informazioni oppure chiamaci

image-120
MangaClipped-1

IL TUO AIUTO È VITA

Create a FREE Website